Il deputato Bridgen alla Camera dei Comuni inglese

"Stiamo assistendo al più grande scandalo medico a memoria d’uomo in questo paese, forse mai visto prima: l’eccesso di mortalità nel 2022 e nel 2023. Le cause sono complesse, ma il trattamento medico nuovo e non testato chiamato vaccino vaccino rappresenta una parte importante del problema. Sono stato definito anti-vaxxer, come se rifiutassi questi vaccini a causa di una certa ideologia. Voglio dire chiaramente e chiaramente che non è così: sono addirittura doppiamente vaccinato e danneggiato dal vaccino. Le persone intelligenti devono essere in grado di riconoscere quando qualcuno non è né a favore né contro le vaccinazioni, ma piuttosto contro un prodotto che non funziona e causa enormi danni a una parte delle persone che lo assumono.

Non è necessaria alcuna formazione scientifica per rimanere sconvolti dal fatto che i funzionari coinvolti in questo scandalo nascondano intenzionalmente dati importanti, ed è esattamente ciò che sta accadendo. L’Ufficio per le statistiche nazionali pubblicava dati settimanali sui decessi ogni 100.000 tra la popolazione vaccinata e non vaccinata: non lo fa più e nessuno vuole spiegare il motivo. Il pubblico ha il diritto a questi dati. Esperti seri, le cui richieste ho più volte ribadito in quest’Aula, hanno chiesto che i cosiddetti dati a livello record siano resi anonimi e divulgati per l’analisi. Ciò consentirebbe un’analisi significativa delle morti post-vaccinazione e risolverebbe una volta per tutte la questione se questi trattamenti sperimentali siano responsabili dell’aumento delle morti in eccesso. […]

C’è un grande, netto contrasto tra la registrazione di decessi e malattie dopo una vaccinazione e dopo un test Covid. Dopo un test Covid positivo, ogni malattia e morte veniva attribuita al virus. Dopo la somministrazione del vaccino sperimentale di emergenza, non è stata attribuita al vaccino alcuna malattia o morte. Questi sono entrambi approcci completamente non scientifici, quindi dobbiamo utilizzare altre fonti di dati – morti in eccesso – per determinare se esiste un problema.

Innanzitutto, però, vorrei parlare della frase “sicuro ed efficace”. La paura deliberatamente alimentata dal governo ha promosso l’idea di essere salvati da un vaccino salvatore. La narrazione “sicuro ed efficace” cominciò a cantare, e la frase sembrò ipnotizzare l’intera nazione. “Sicuro ed efficace” era lo slogan di vendita di Contergan. A seguito di questo scandalo, sono state messe in atto norme per impedire in futuro tale commercializzazione da parte delle aziende farmaceutiche, vietando loro di utilizzare prodotti “sicuri ed efficaci” senza chiare riserve. […]

Quando si tratta di vaccini contro il Covid-19, i media, il governo e altre autorità si sono trasformati nel braccio marketing di Big Pharma, e ora è molto difficile sentire la parola “sicuro” senza l’eco delle parole “ed efficace”, ma non sono sicuri ed efficaci. Nel marzo 2021, quando la maggior parte dei cittadini del Regno Unito aveva già ricevuto questi nuovi prodotti, Pfizer ha firmato un contratto con Brasile e Sud Africa affermando che “gli effetti a lungo termine e l’efficacia del vaccino sono attualmente sconosciuti e gli effetti avversi del vaccino sono attualmente sconosciuto.” Questa è la formulazione letterale dei contratti Pfizer. […]

In sintesi, le prove sono chiare: questi vaccini hanno causato morti. Tuttavia, sono stati descritti come sicuri ed efficaci. Ma i vaccini hanno causato gravi danni e morte in alcune persone che li assumevano, e hanno aumentato il rischio di cancro in molti altri. Inoltre non sono efficaci. Il vaccino non previene l’infezione o la trasmissione, e guardando i dati oggettivamente si vede che il vaccino non previene malattie gravi o la morte. Queste sono dure verità che dobbiamo affrontare, ma dobbiamo affrontarle se vogliamo imparare le lezioni degli ultimi anni. Ad un certo punto dovremo affrontare tutte le prove che si stanno accumulando. “Le prove erano piuttosto convincenti 18 mesi fa quando ne parlai per la prima volta, ma ora sono inconfondibili”.

Citato da tkp

Bridgen ha poi dichiarato fuori dal Parlamento che “i media mainstream non diranno una parola su questo dibattito”. Aveva ragione su questo."

“Una frode su larga scala”

21 risposte a "Il deputato Bridgen alla Camera dei Comuni inglese"

  1. “Prossima protesta per il Dott. Bianca Witzschel il 25 aprile 2024 davanti alla JVA di Chemnitz!

    Il coraggioso dottore Dr. è seduto da più di un anno. Bianca Witzschel dietro le sbarre è tenuta prigioniera dal sistema Kretschmer per motivi assurdi. Deve rispondere come un grave criminale davanti al tribunale regionale di Dresda per la presunta falsificazione dei certificati di maschera e dei certificati di incapacità di vaccinarsi - sebbene la bufala del Corona sia stata ufficialmente smascherata sin dalla pubblicazione dei file RKI.

    Ma continuiamo a mostrare solidarietà e non dimentichiamo Bianca: la prossima protesta avrà luogo giovedì (25 aprile 2024) davanti alla JVA di Chemnitz (Thalheimer Straße 25). Venite a sostenere la nostra richiesta per il rilascio del Dr. burlone. Si comincia alle 18!”

    @prochemnit

  2. “In Giappone ha iniziato a formarsi una resistenza significativa alle politiche sanitarie e di vaccinazione del governo. Il Prof. Emerito Masayasu Inoue della Scuola di Medicina dell'Università di Osaka ha lanciato un avvertimento urgente sulla prossima generazione di preparati modRNA geneticamente modificati e autoreplicanti. Due settimane fa ci sono state massicce manifestazioni contro l’OMS e le conseguenze della campagna di vaccinazione e ora le richieste di risarcimento si fanno più forti.

    Il popolo giapponese è stufo che il suo governo e l’industria farmaceutica se la cavino con gli omicidi. I parenti delle persone morte dopo essere state “vaccinate” contro il coronavirus di Wuhan (COVID-19) chiedono un risarcimento al governo giapponese, che ha condotto una massiccia campagna di vaccinazione simile a quella dell’UE”.

    https://tkp.at/2024/04/25/japaner-fordern-entschaedigung-von-regierung-fuer-impf-todesopfer/

  3. “Il tenente generale Stöckmann attende con ansia “il grande compito” ed è lieto che troverà ovunque solo approvazione. Poi spiega con coerenza: «Alla fine dipende da ogni singolo cittadino».

    Cosa significa concretamente prepararsi alla guerra? Esempio: Assia: il generale ha bisogno di 1.000 riservisti volontari per lo Stato. Il generale dice che ho già denunciato 2.500 uomini. Anche uomini tra i 40 ei 50 anni che non hanno mai fatto parte della Bundeswehr.

    Alice Schwarzer dice nel suo commento al “Piano operativo”: “Dipende da ognuno. Chiediamo subito negoziati di pace! Subito! Perché non si tratta più solo della vita degli altri, ma anche della nostra stessa vita”.

    https://tkp.at/2024/04/25/operationsplan-deutschland-konkretisiert-kriegsvorbereitung/

  4. https://tkp.at/2024/04/25/mehr-co2-kann-nicht-zu-erderwaermung-fuehren-physikalische-studie/

    “Le Nazioni Unite e il Gruppo intergovernativo sui cambiamenti climatici sostengono che una maggiore quantità di CO2 porta al riscaldamento globale. I dati passati non sono mai stati in grado di dimostrarlo e la ragione di ciò sono le proprietà fisiche dell’atmosfera e delle molecole di CO2. Tre studi lo hanno recentemente dimostrato.

    I fisici Wijngaarden e Happer hanno scoperto che l’effetto riscaldante di ogni singola molecola di CO2 diminuisce significativamente (logaritmicamente) all’aumentare della concentrazione. Questo è uno dei motivi per cui non si verificava un riscaldamento incontrollato dell’atmosfera quando le concentrazioni di CO2 erano quasi 20 volte superiori a quelle attuali. Questo fatto scomodo, per quanto importante, viene costantemente evitato e raramente menzionato perché mina la teoria del futuro catastrofico cambiamento climatico causato dalla CO2”.

  5. “Poiché le malattie simil-influenzali dipendono fortemente dalle condizioni ambientali e di vita locali prevalenti delle persone, non possono verificarsi eventi pandemici. I virus respiratori sono diventati pericolosi solo da quando sono stati scoperti come una cortina di fumo per macchinazioni politiche e affaristiche. Ogni influenza o “pandemia” influenzale è un’invenzione. Ciò non dovrebbe essere dimenticato quando i dormienti virologici verranno presto riportati in vita nei loro laboratori finanziati dall’industria pandemica”.

    https://tkp.at/2024/04/26/der-grippe-hoax/

  6. “Qualche settimana fa, il direttore di una compagnia statale di assicurazione sanitaria ha affermato in un articolo pubblicato sul sito della televisione statale belga che l'eutanasia dovrebbe essere considerata come una soluzione al rapido invecchiamento della popolazione. Esattamente. Gli anziani costano troppi soldi. Uccidiamola.

    Anche queste sono le parole di un uomo. Ma tali parole non verranno stampate in modo così innocente sui giornali se non vi è una certa tolleranza nella società per tali messaggi.

    Diciamolo chiaro: c'è chi vuole liberarsi degli anziani. E queste persone somigliano in modo sospetto a coloro che ti hanno accusato di essere un criminale senza cuore quando hai affermato che le misure del Corona avrebbero fatto più male che bene agli anziani.

    A ben vedere, la “tutela degli anziani” sentimentale durante la crisi del Corona è stata piuttosto crudele e assurda. Ad esempio, perché agli anziani morti negli ospedali non è stato permesso di vedere i propri figli e nipoti? Perché il virus potrebbe ucciderli mentre stanno morendo?

    Dietro la superficie della preoccupazione dello Stato per gli anziani si nasconde esattamente il contrario: lo Stato vuole liberarsi degli anziani. Presto potrebbe esserci un consenso: chiunque voglia vivere oltre i settantacinque anni è irresponsabile ed egoista: un grande assassino. Almeno questi vecchi bastardi devono pagare una tassa sul carbonio.

    E alla fine non sono solo gli anziani a dover morire. Gli esseri umani stanno causando il cambiamento climatico: sono un virus dannoso che si diffonde sulla superficie della Terra. Il pianeta starebbe meglio senza gli esseri umani”.

    Questa è esattamente l'ideologia diffusa dalla mente del WEF, Yuval Hariri.

    “E pensate alle misure legate al Corona: hanno rovinato l’economia, distrutto il benessere psicologico delle persone, rovinato la salute e la ricchezza di bambini e adulti e ci hanno privato dei nostri diritti democratici. E tutto questo senza che nessuno abbia la ragionevole certezza che le misure ci tutelerebbero da qualcosa. Molte persone hanno addirittura preso parte alle misure Corona in modo quasi estatico.

    Questo è proprio ciò che distingue il comportamento rituale: non ha alcun significato pragmatico, richiede sacrificio da parte dell’individuo e conduce a una certa estasi”.

    https://tkp.at/2024/04/27/von-leben-retten-zu-was-tun-mit-durch-uebersterblichkeit-ersparten-hunderten-millionen/

  7. Tobias Ulbrich su Twitter (X):
    “Argomento 2 di oggi: “Deformità nei bambini, come una volta con Contergan insieme ai difetti organici”

    Sempre più giovani mamme ci contattano perché hanno dato alla luce bambini sani e ora hanno dato alla luce bambini con gravi disabilità dopo la vaccinazione o con problemi di salute e notevoli danni allo sviluppo solo dopo la nascita. Avevamo già parlato di bambini nati ciechi, ma anche di deformità.

    Ora è intervenuta un'ostetrica e ha riferito ciò che si adatta perfettamente al nostro quadro iniziale diffuso.

    Sembra che le vaccinazioni abbiano sui neonati un effetto significativamente maggiore di quanto possiamo attualmente immaginare: questo è il mio timore.

    Chi – nel mondo scientifico – ha finora affrontato questo argomento in modo esaustivo e valutativo? Nei prossimi decenni l’argomento continuerà a toccarci in misura completamente diversa.

    Vedo un approccio nel sequenziamento del DNA e nei confronti prima/dopo o nella ricerca effettiva su cosa succede alle nostre cellule germinali quando c'è un alto livello di LNP che entra nei testicoli e nelle ovaie, come è stato visibile negli studi sugli animali. Cosa succede allora e quali conseguenze comporta?”

    #Ostetrica #Bambini #Deformità #Disabilità dello sviluppo #DNA #Testicoli #Ovaie #LNP

  8. All’inizio di questo mese, McCullough ha anche lanciato l’allarme sull’aumento dei casi di “cancro turbo” tra i vaccinati.

    “I vaccini COVID hanno almeno tre meccanismi attraverso i quali possono indurre il cancro o promuovere il cancro esistente”, ha spiegato.

    I tre meccanismi che descrive sono i seguenti:

    1.) L'RNA messaggero delle iniezioni di COVID-19 potrebbe avere un grave impatto sulla capacità del corpo di riparare il DNA danneggiato. Questa rottura dei processi cellulari di base potrebbe portare a mutazioni incontrollate, che aumenterebbero notevolmente il rischio di sviluppo del cancro.

    2.) Il segmento S2 della proteina spike, specificamente fornito dal vaccino, sopprime importanti proteine ​​soppressorie del tumore come P53 e BRCA. Questa soppressione disattiva i più importanti meccanismi di difesa del corpo contro la crescita delle cellule tumorali, consentendo ai tumori di prosperare senza ostacoli.

    3.) La formulazione dei vaccini mRNA contiene impurità associate al processo del DNA che potrebbero avere proprietà proto-oncogeniche. “I frammenti rilevati sono il potenziatore SV40, il promotore e l’origine dell’inserimento, nonché frammenti con resistenza agli antibiotici utilizzati nel processo di produzione.

    “In sintesi, i vaccini COVID hanno almeno tre meccanismi attraverso i quali possono causare il cancro o promuovere un cancro già esistente, e potrebbero farlo più rapidamente perché i sistemi di difesa del tumore vengono disattivati”, ha affermato il dott. McCullough.

    “Questo è ciò che chiamiamo cancro turbo”.

    https://tkp.at/2024/04/28/top-kardiologe-ruft-oeffentlichkeit-dazu-auf-andere-vor-den-impfstoffen-zu-warnen/

  9. https://apolut.net/die-aufarbeitungsfalle-von-felix-feistel/

    “Cosa ci si può quindi aspettare da una rivalutazione, cioè da una vera rivalutazione, in cui non solo vengono affrontati i presunti errori, ma l’intera narrativa della pandemia viene smascherata come il più grande falso della storia e scritta nei libri di storia come tale? Naturalmente, la rimozione dei colpevoli, vale a dire di tutti i ministri, cancellieri, presidenti, rappresentanti, giornalisti ed editori, nonché degli oligarchi, dei proprietari di aziende, degli azionisti e dei gestori patrimoniali, dai loro posti e dalla loro custodia, non è innanzitutto per la scopo della punizione, ma per la sicurezza di tutte le persone, è un passo sensato per evitare che ciò si ripeta, o meglio la continuazione dei piani, nel prossimo futuro.

    Ma quali lezioni possono trarre i tedeschi, e non solo loro, da tutta questa vicenda? Probabilmente solo che la prossima volta che qualcuno tenterà di dichiarare una pandemia di coronavirus, le persone saranno vigili. Ma se la malattia venisse sostituita, la coscienza critica delle persone verrebbe meno. Se invece del Corona, una malattia si allontana da chi discrimina, scredita, diffama e perseguita. Indosseranno addirittura di nuovo la maschera, anche se documenti ufficiali e numerosi studi scientifici dimostrano che non servono a nulla. L’apparato giudiziario verrà nuovamente utilizzato e la polizia verrà nuovamente utilizzata contro i cittadini critici”.

  10. https://tkp.at/2024/04/29/covid-19-impfstoffbeschaffung-und-entscheidende-offene-frage/

    “Con la firma dei contratti avete accettato anche le esenzioni di responsabilità delle società di produzione, cosa senza precedenti in questo senso. Negli studi di approvazione si riscontravano già numerose gravi carenze.[9],[10],[11]

    Secondo la decisione della FDA, i dati grezzi degli studi di approvazione dovevano rimanere segreti per 75 anni e dovevano essere resi pubblici da un team di oltre 200 medici e scienziati negli Stati Uniti[12]. Un'analisi indipendente condotta da oltre 3500 esperti ha evidenziato enormi segnali di rischio anche negli studi di approvazione con un rapporto rischi/benefici negativo[13].

    Domanda:

    a) I dati grezzi degli studi sono stati visionati dagli scienziati austriaci prima della firma del contratto?

    Quando è stata concessa l'approvazione condizionata, l'EMA ha individuato numerosi difetti del prodotto e ha chiesto che venissero eliminati (“obblighi specifici”, non è noto se tali correzioni siano state effettivamente eseguite). Sono state riscontrate incongruenze anche riguardo all'integrità dell'mRNA dei vaccini.[14],[15]

    Inoltre, il vaccino acquistato per vaccinare la popolazione è stato fabbricato utilizzando un processo completamente diverso (che, ad esempio, comporta rischi di contaminazione notevolmente maggiori) rispetto al prodotto testato negli studi di approvazione; cioè non c'erano studi sufficienti sul prodotto infine somministrato15.
    Anche nel piano di gestione del rischio dell’EMA dell’ottobre 2023 (!)[16] venivano ancora citati numerosi fattori di rischio poco chiari e dati mancanti su questi vaccini (tra cui il rischio di ADE, la sicurezza durante la gravidanza e l’allattamento al seno, l’efficacia e la sicurezza nelle persone immunocompromesse o multimorbide Pazienti, informazioni sulle interazioni e sicurezza a lungo termine…).

    Domanda:

    b) Sulla base di quali specifiche sono state approvate le ampie esenzioni di responsabilità nonostante queste enormi incertezze e la mancanza di dati?

    Linee guida GMP non rispettate dai produttori

    In tutto il mondo stanno emergendo sempre più prove del fatto che le linee guida GMP non sono state rispettate dai produttori di vaccini (ad esempio qualità dei lotti incoerente[17], rilevamento di contaminazione con DNA batterico derivante dal processo di produzione modificato da parte di diversi laboratori in tutto il mondo[18], [19]. ingredienti dichiarati come il promotore SV40, 18, discutibile incapacità di correggere i difetti lamentati, carenze di qualità negli studi di approvazione, effetti collaterali significativamente più numerosi negli studi di approvazione ed efficacia significativamente inferiore dei vaccini dopo la rivalutazione dei dati grezzi dello studio dichiarati da parte scienziati indipendenti – per citare solo alcuni dei problemi [19]?

  11. https://uncutnews.ch/sucharit-bhakdi-im-interview-pathologen-weltweit-beobachten-gehirnlaesionen-bei-geimpften/

    “Sucharit Bhakdi, professore emerito di microbiologia medica e immunologia ed ex capo dell’Istituto di microbiologia medica e igiene presso l’Università Johannes Gutenberg di Magonza, descrive a Laura-Lynn Tyler Thompson come i patologi di tutto il mondo rilevano segni di encefalopatia (un termine che si riferisce a malattie del il cervello) in coloro che sono stati “vaccinati” contro il COVID.

    "Il fatto è che subito dopo l'introduzione delle iniezioni di COVID, le persone hanno iniziato a riscontrare complicazioni neurologiche molto, molto gravi... trombosi delle grandi vene del cervello, che porta alla morte", afferma Bhakdi Thompson. Egli osserva che i patologi in Germania hanno notato la presenza di “piccole lesioni nel cervello” in particolare nei loro esami post mortem “nelle persone morte dopo la vaccinazione”.

  12. "C'è una sezione nei documenti Pfizer che parla di un tasso di aborto spontaneo dell'80% tra le donne che seguono fino alla fine della gravidanza", ha detto Wolf.

    “E perdono casualmente 236 dei 270 record di donne incinte che hanno.

    “Ma tra coloro che li tengono, l’80% perde i propri bambini”.

    Ha continuato, descrivendo la pila di documenti di sperimentazione clinica di Pfizer, nota come Rapporto 69, che descrive in dettaglio come Pfizer e la FDA sapevano all'inizio del 2021 che il vaccino mRNA COVID di Pfizer, BNT162b2, causava danni terribili ai feti e ai bambini nati.

    "Ciò dimostra che la Pfizer sapeva che i bambini erano esposti al vaccino in utero", ha detto.

    "Nelle loro parole: i bambini sono morti per 'esposizione transplacentare.'

    "Ma lo sapevano e sapevano che stavano avvelenando il latte materno e che le nanoparticelle lipidiche, l'mRNA e presumibilmente il picco [proteina] stavano entrando nel latte materno causando convulsioni e morte."

    https://tkp.at/2024/05/03/kanadische-daten-zeigen-starken-anstieg-von-fehlgeburten-durch-mrna-impdkampagne/

  13. Se le sciocchezze sul clima fossero solo chiacchiere isteriche, potremmo affrontarle bene, ma poiché dietro c’è un calcolo politico, abbiamo più difficoltà:
    “Gli scienziati climatici avrebbero meno probabilità di lanciare terribili avvertimenti sulla fine del pianeta se dessero più credito alla storia geologica degli ultimi milioni di anni. Si affidano invece a modelli computerizzati influenzati dai pregiudizi dei loro manipolatori e incapaci di tenere conto degli innumerevoli fattori che influenzano le temperature globali.

    Un lieve riscaldamento recente, qualunque sia la causa, è insignificante data la lunga documentazione nelle carote di ghiaccio dell’Antartide, risalente a 800.000 anni fa. Il punto è che la Terra è quasi 3 gradi Celsius più fredda rispetto a 3.000 anni fa e si sta attualmente riprendendo dal periodo freddo più lungo degli ultimi 10.000 anni. I titoli sfacciati sulle ondate di caldo record degli ultimi 100 anni sono senza senso, un’assurdità isterica”.

    https://tkp.at/2024/05/03/anti-co2-politik-ist-unwissenschaftlich-und-gefaehrdet-die-menschheit/

  14. “In un altro studio, i livelli di IgG4 anti-spike sono aumentati nel siero dei destinatari del vaccino mRNA SARS-CoV-2 dopo la seconda dose e hanno continuato ad aumentare dopo la terza dose [72]. Un documento di revisione sulle IgG4 ha discusso come l’esposizione a lungo termine a grandi quantità di antigeni specifici, come quelli presenti nei vaccini a mRNA SARS-CoV-2, possa causare una crescita incontrollata delle cellule tumorali attraverso un passaggio di classe da IgG1 o IgG3 a IgG4 [73 ] . Un altro studio ha dimostrato che il rilascio di IL-10 aumentava con la stimolazione non specifica nel sangue intero fresco dei riceventi la seconda dose di BNT162b2 o mRNA-1273 entro due settimane [74]. Questi risultati potrebbero spiegare l’aumento della mortalità in tutti i tumori, in particolare l’aumento della mortalità nel cancro del pancreas e nel cancro al seno nel nostro studio.

    È stato dimostrato che il vaccino SARS-CoV-2 provoca immunosoppressione e, in alcuni casi, riattiva virus latenti come il virus varicella-zoster (VZV, herpesvirus umano 3; HHV3) o l’herpesvirus umano 8 (HHV8). 75,76]. L'HHV8 è considerato oncogeno e può causare il sarcoma di Kaposi. Secondo quanto riferito, il cancro dell’orofaringe è causato dal virus Ebstein-Barr (EBV, HHV4) o dal papillomavirus umano (HPV) [77], che può anche essere riattivato da un’eventuale immunosoppressione derivante dalle vaccinazioni. Questi fenomeni possono anche aiutare a spiegare l’eccesso di decessi per cancro al labbro/orecchio/gola nel 2022, quando era in corso la vaccinazione di massa con la terza e le successive dosi”.

    https://tkp.at/2024/05/04/krebs-sterblichkeit-in-japan-studie-zeigt-anstieg-seit-impfbeginn/

  15. "Inoltre, sono possibili reazioni chimiche di tutte le sostanze chimiche segnalate tra loro e con i composti esalati derivanti dal metabolismo umano (Zannoni et al., 2022), nell'area di respirazione della maschera (spazio morto della maschera), ad es. B. Ossidazione. Per questo motivo la zona respiratoria della maschera potrebbe agire come un “reattore chimico” all’ingresso delle vie respiratorie. Questo fenomeno potrebbe portare alla produzione di ulteriori composti tossici che rappresentano un nuovo tipo di minaccia per la salute umana. È importante ricordare che lo spazio morto della maschera non è solo a una temperatura più elevata, ma anche più umido (Kisielinski et al., 2021), il che favorisce molte reazioni chimiche. Non bisogna dimenticare che esiste anche la possibilità di un aumento degli effetti tossici derivanti dalla miscelazione delle tossine”.

    https://tkp.at/2024/05/06/neue-studie-langzeitschaeden-durch-toxische-inhaltsstoffe-beim-tragen-von-masken/

  16. https://sciencefiles.org/2024/05/22/britischer-abgeordneter-vierfach-amputiert-ploetzlich-und-unerwartet-tauchen-seltene-und-seltsame-erkrankungen-auf/

    “La maggior parte degli esempi che abbiamo riportato qui riguardano decessi o malattie avvenuti poco dopo l’iniezione di COVID-19. Sappiamo però che il mod-RNA della miscela spray di Pfizer/Biontech e Moderna può essere rilevato nel sangue delle persone iniettate anche mesi dopo l'iniezione. Di conseguenza, alcune persone a cui è stata fatta l'iniezione potrebbero essere ancora portatrici di una malattia grave in sospeso.

    Il database dell’OMS, che serve a registrare i sospetti effetti collaterali dopo la somministrazione di una miscela spray COVID-19 e a mandarli all’oblio, contiene 435 segnalazioni relative alla rarissima “coagulazione intravascolare disseminata” e altre 4.436 segnalazioni di sepsi instauratasi dopo un'iniezione di COVID-19. Naturalmente queste sono solo “correlazioni”, perché le causalità danno naturalmente luogo a richieste di risarcimento danni e procedimenti penali…”

Lascia un tuo commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con * segnato