Abbiamo urgentemente bisogno del BSW?

Queste sono le domande del giorno a cui risponde la BSW (Alliance Sahra Wagenknecht).

  •  Abbiamo bisogno ora di un gruppo politico che voglia aumentare leggermente il salario minimo? (Ma non troppo, ciò potrebbe ridurre il ritorno sull’investimento)
  • un gruppo che critica il magro aumento delle pensioni? Almeno qui ha idee più concrete.
  • che generalmente richiede più spazio abitativo,
  • che in generale sostiene la protezione della classe media, uno slogan sottoscritto da tutti i partiti.
  • Che accusa corruzione nell’Ue ma vuole restarne membro
  • che vorrebbe domare la NATO e rallentare il riarmo, ma non è disposto a metterla in discussione nelle sue fondamenta.
  • A chi non piace il terrore vaccinale, ma per il resto non ne dice una parola; nessuna menzione del risarcimento dei danni milionari.

La BSW non vuole collaborare con l'AfD perché un funzionario ha detto a un giornale italiano che non tutti i membri delle organizzazioni naziste erano criminali e perché Höcke, lo spauracchio, simpatizzerebbe con i nazisti. Non vogliono ammettere che i partiti parlamentari difendono il fascismo, così come i razzisti insultano i loro avversari definendoli antisemiti.

In quali fantasie si abbandona il BSW? La BSW ha forse nascosto il fatto che il suo stimato Cancelliere, a cui piaceva fare il bagno in acqua tiepida, ha introdotto nella Repubblica Federale Tedesca un divieto professionale? Che il suo successore ha portato avanti il ​​più vasto programma di riarmo (2% del PNL). La BSW vuole aiutare queste persone ad ottenere la maggioranza o una CDU che vuole bombardare Mosca o almeno il ponte di Crimea. (Queste non sono affermazioni di backbencher, ma dichiarazioni di funzionari chiave del partito).

  • E BSW vuole continuare a sostenere il genocidio in Palestina e a fornire armi lì? Dal BSW non ci si può aspettare altro che una tiepida spiegazione.

Prendere le distanze dallo staff dell'SPD non è un'arte, ma dov'è la garanzia che il BSW non si sforzerà di mantenere il potere dopo aver conquistato posizioni ufficiali?

  • Si opporrà al riarmo interno o, in caso di dubbio, diventerà il successore del partito Noske?
  • Ha preso le distanze dal genocidio delle siringhe o partecipa alla distrazione, al silenzio, diventa parte del cartello del silenzio?
  • Si unirà al discorso sulla CO2 e getterà fumo negli occhi alla gente?
  • Combattere in modo credibile il corso della guerra? Per fare ciò la BSW dovrebbe opporsi apertamente alle pretese imperiali degli USA, ma ciò sembra chiedere troppo

Se la rotta continuerà ad essere determinata da attivisti ciechi come Fabio di Masi, BSW non rappresenterà più altro che un'aggiunta al cartello del partito al governo e in definitiva contribuirà alla sua conservazione.

C’è urgentemente bisogno di qualcosa del genere in questo momento? Sembra di sì, perché i media corteggiano vistosamente BSW, cercano un nuovo attore credibile perché le regole vengono sempre più messe in discussione;

Quindi è solo vino vecchio in bottiglie nuove, sembra così. Il cartello al potere se la prende con il BSW perché vuole la garanzia che nulla cambierà e che a tutti sarà permesso di mantenere la propria posizione; e in caso di dubbio si procede ad un ampliamento delle posizioni, come ha sempre fatto la SPD.

La BSW non vuole prendere le distanze dai suoi modelli di ruolo della SPD: se le pretese di potere sulle classi inferiori o sul proletariato sono a rischio, la SPD è pronta a mostrare da che parte sta:

  • Noske non esitò molto prima di dare l'ordine di sparare,
  • le leggi delega sono state attuate con l’aiuto della SPD,
  • Il responsabile dei divieti professionali era il Cancelliere della Pace, a cui piaceva fare il bagno tiepidamente.
  • Il terrore del Corona e le iniezioni obbligatorie mortali sono state attuate con condiscendenza dall’odierna SPD
  • La BSW vuole unire le forze con Scholz e Faeser, che con odio, agitazione e presa salda artigliano l'ÖRR e spingono avanti la fascizzazione attraverso il riarmo.

Non è la Germania che ha bisogno del BSW, è il cartello del partito che ha bisogno del BSW per rinnovarsi.  

Difficilmente ci si può aspettare che il BSW segua un percorso diverso rispetto alla vecchia sinistra, che si era completamente adattata. In termini di personale, sono anche i vecchi combattenti; la classe operaia non appare.

6 risposte a “Abbiamo bisogno urgentemente del BSW?”

  1. “I socialdemocratici hanno tradizionalmente svolto per lungo tempo un ruolo importante nella capacità di condurre guerre in Europa. Prima del 1914 accettarono obbligazioni di guerra e usarono slogan sgradevoli e incendiari per creare tra i lavoratori un’atmosfera a favore della guerra e contro il “nemico”. Qualcosa di simile accadde prima della seconda guerra mondiale.

    Dal 1945 hanno svolto un ruolo importante nella disgregazione della Jugoslavia e nel bombardamento della popolazione civile in Montenegro, Kosovo e Serbia.

    Il leader laburista Tony Blair fu eletto e prese immediatamente parte alla criminale guerra degli Stati Uniti contro l'Iraq, che, come è noto, iniziò con le bugie sull'omicidio di bambini in Kuwait e con la presentazione di una bottiglia di farina come antrace da parte del Segretario di Stato americano Colin Powell all'ONU. Questa menzogna ha reso possibile la guerra”.

    https://tkp.at/2024/07/07/orban-fuer-kooperation-mit-organisation-tuerkischer-staaten-eu-borrell-dagegen/

  2. Shimizu et al. (2022) si basano su questi risultati e mostrano, sulla base di campioni di sangue prelevati da persone ferite utilizzando la miscela spray di Moderna (mRNA-1273; Spikevax):

    Dopo la prima iniezione non è possibile rilevare anticorpi neutralizzanti;
    Dopo la seconda iniezione, gli anticorpi neutralizzanti possono essere rilevati a partire dal giorno 27.
    98 e 133 giorni dopo la seconda iniezione, l'“effetto” neutralizzante è scomparso.
    NON esiste NESSUN effetto neutralizzante contro Omicron IN NESSUN MOMENTO.
    Dal primo prelievo di sangue, cioè appena 27 giorni dopo la prima iniezione, è possibile rilevare l'ADE, da cui si deve concludere che le iniezioni di COVID-19 attivano un potenziamento anticorpo-dipendente immediatamente dopo aver colpito un organismo, dirottano i macrofagi e assicurano che le persone vaccinate non solo sono più suscettibili a tutti i tipi di infezioni, ma sono anche permanentemente suscettibili alle infezioni da SARS-CoV-2.

    Che risultato!
    Nelle parole degli autori:

    "Nel loro insieme, questi risultati dimostrano che dopo le vaccinazioni, gli anticorpi neutralizzanti [anticorpi] vengono indotti e persistono per lungo tempo in alcuni individui, ma gli anticorpi che causano ADE esistono anche dalla fase iniziale e persistono per un periodo più lungo rispetto agli anticorpi neutralizzanti in alcuni individui. … È interessante notare che l’ADE osservato ad una concentrazione più elevata di siero, cioè a bassa diluizione (1/100), potrebbe significare uno stadio più vulnerabile in termini di suscettibilità alle infezioni, poiché non è stata rilevata alcuna attività neutralizzante”.

    Quelli a cui è stato iniettato mo(r)d-RNA non solo NON erano protetti dall’infezione da SARS-CoV-2, ma sono effettivamente preparati per tale infezione perché il loro sistema immunitario è protetto dallo spray mo(r)d-RNA miscela In questo caso Moderna è stata ottimizzata per l'infezione. La vaccinazione di massa quindi non solo NON ha protetto contro il SARS-CoV-2, ma ha contribuito a far sì che il SARS-CoV-2 potesse passare attraverso la popolazione, diffondersi rapidamente e produrre il numero di casi che sono stati poi utilizzati da soggetti malvagi o ignari. promotori di richiedere la vaccinazione obbligatoria o la vaccinazione obbligatoria,

    https://sciencefiles.org/2024/07/08/hammerstudie-zeigt-sars-cov-2-pandemie-durch-covid-19-mod-rna-herbeigespritzt/

  3. "È davvero confuso che tutte queste persone in più stiano morendo e tuttavia, non lo so, forse le persone stanno negando la propria mortalità", ha detto Campbell. “Non so spiegare perché non se ne parla più, perché non c'è più indignazione e così via, lo trovo solo molto strano.

    È noto che le vaccinazioni contro il Covid rendono disabili le persone, uccidono dopo somministrazioni ripetute e raddoppiano il tasso di mortalità dei pazienti affetti da Covid. I vaccini hanno ucciso il 74% dei vaccinati, ma il tasso di mortalità è ancora più alto di quanto riportato e stanno anche aumentando i tassi di infezione da Covid e la mortalità per tutte le cause oltre ad aumentare il bilancio delle vittime, portando a tonnellate di malattie della pelle bizzarre e insolite , turbocarcinomi folli ed evidenti, distruzione della capacità riproduttiva, aborti spontanei, paralisi, tinnito, coaguli di sangue nel cervello, malattie non gravi, morte per disturbi neurologici, aumento della mortalità, malattie autoimmuni della tiroide nonché mal di testa mortali, convulsioni e problemi cardiaci infiammazione, anche nei bambini, durante la simultanea “apertura” della pelle dei soggetti vaccinati, oltre a una serie di gravi malattie identificate in massicci studi sulla popolazione, contenenti centinaia di volte la contaminazione consentita del DNA, con conseguenti effetti mutageni, contaminando l'afflusso di sangue e alterando in modo permanente il DNA dei vaccinati e della loro prole, alcuni lotti sono peggiori di altri”.

    https://uncutnews.ch/regierungsdaten-zeigen-3-jahre-nach-den-covid-spritzen-gibt-es-immer-noch-eine-hohe-zahl-von-todesfaellen/

  4. “D'altra parte, ci sono effetti collaterali come febbre o arrossamento e dolore nel sito di iniezione. La febbre in particolare può essere piuttosto minacciosa per i neonati: “Ciò probabilmente porterà a una quantità significativa di monitoraggio ospedaliero, inclusa la necessità di prelevare un campione di sangue per determinare i parametri infiammatori. In caso di dubbio, spesso si segue la terapia antibiotica con due farmaci antibiotici per via endovenosa, che senza la profilassi del RSV è stata finora necessaria solo in casi eccezionali.

    Ma le conseguenze possono andare oltre:

    “La terapia antibiotica, a sua volta, provoca un’alterazione della struttura naturale del microbioma con conseguenti disturbi digestivi e irritazione immunologica. La possibile conseguenza: lo sviluppo di una predisposizione alle infezioni almeno per i primi anni di vita”.

    I grandi vincitori sono le aziende farmaceutiche:

    Con circa 770.000 neonati in Germania, la profilassi dell’RSV costa ancora oltre 200 milioni di euro all’anno dalle cure cliniche ai produttori di Nirsevimab Sanofi e AstraZenica. “Questo denaro non è più a disposizione delle cliniche per ulteriori cure pediatriche. In questo senso anche le cliniche qui stanno lavorando alla propria abolizione”, afferma il Dott. Konietzky per il club.

    E ancora:

    "È difficilmente compatibile con l'etica medica che in futuro tutti i bambini della stessa fascia di età vengano trattati profilatticamente prima di lasciare la clinica di maternità, con conseguenze che non sono ancora state adeguatamente studiate."

    https://tkp.at/2024/07/10/rsv-impfempfehlung-fuer-saeuglinge-naechster-coup-der-impf-mafia/

  5. "Starmer prepara il Regno Unito a 'tempi difficili'. Poco prima della dichiarazione di Starmer sull'Ucraina, la leader laburista Rachel Reeves aveva dichiarato che il nuovo governo non avrebbe stanziato alcun fondo per la costruzione di alloggi sociali. Non dovrebbero esserci soldi per quello.

    Le conseguenze della decisione di Starmer di consentire all'Ucraina di attaccare il territorio russo potrebbero essere di vasta portata. Il Cremlino aveva sottolineato più volte che gli Stati che avevano fornito i missili avrebbero dovuto essere considerati parti in guerra”.

    https://tkp.at/2024/07/11/uk-premier-macht-weg-fuer-kriegseskalation-frei/

  6. “I partiti socialdemocratici e operai di oggi non sono né socialisti né a favore dei lavoratori, ma a favore dell’austerità. Il Partito laburista britannico e i socialdemocratici tedeschi non sono nemmeno più contrari alla guerra, ma sostengono le guerre contro la Russia e i palestinesi e si affidano alla Reaganomics neoliberista thatcheriana/blairiana e ad un allontanamento economico da Russia e Cina.

    I partiti socialdemocratici, che un secolo fa erano di sinistra, impongono misure di austerità e tagli alla spesa sociale. Le regole dell’Eurozona che limitano i deficit di bilancio nazionali al 3% significano in pratica che la contrazione della crescita economica deve essere spesa per il potenziamento militare – 2% o 3% del PIL, principalmente in armi statunitensi. Ciò significa un calo dei tassi di cambio per i paesi della zona euro.

    Questo non è veramente conservatore o centrista. Si tratta di un’austerità dura da parte della destra, che limita il lavoro e la spesa pubblica che i partiti di sinistra hanno sostenuto molto tempo fa. L’idea che centrismo significhi stabilità e preservazione dello status quo si rivela una contraddizione in termini. Lo status quo politico odierno sta deprimendo i salari e gli standard di vita e polarizzando le economie. Sta trasformando la NATO in un’alleanza aggressiva anti-Russia e anti-Cina che sta portando i bilanci pubblici in deficit e causando ulteriori tagli ai programmi sociali.
    I cosiddetti partiti estremisti di destra sono ora i partiti populisti contro la guerra

    La cosiddetta “estrema destra” sostiene (almeno nella retorica elettorale) politiche precedentemente descritte come “di sinistra”, vale a dire l’opposizione alla guerra e il miglioramento delle condizioni economiche dei lavoratori e degli agricoltori locali”.
    https://tkp.at/2024/07/13/die-notwendigkeit-eines-neuen-politischen-vokabulars/#comment-164354

Lascia un tuo commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con * segnato