Il tribunale di Norimberga 600

Chiunque abbia visitato questa sala e seguito da vicino la pandemia di Corona sa che questa è l’unica aula adeguata per un’accusa contro Merkel, Spahn, Scholz e Lauterbach.

Ma sarebbe difficile trovare giudici così fiduciosi come quelli del processo di Norimberga del 1945 o un pubblico ministero come R. Jackson. Fallisce perché nessun pubblico ministero può comparire, poiché tutti i pubblici ministeri sono sotto il governo del primo ministro e anche Fritz Bauer attualmente non avrebbe alcuna possibilità.

La classe politica minaccia e addirittura incoraggia la guerra, perché i più grandi tesori mondiali di gas e minerali sono immagazzinati sotto il suolo russo. E per mantenere il suo potere, si stanno preparando nuove pandemie. La classe politica vuole dissolvere la società civile e rinunciare all’identificazione di genere, punta al dominio del mondo e sta intraprendendo un’azione ancora più radicale e totale contro i millennial conquiste della cultura umana rispetto ai nazisti: ora non si tratta di mantenere pura la razza umana bianca ma di salvare il pianeta dall’impronta umana, la pretesa totalitaria è la stessa.  

Cosa viene dopo la società civile? Questa nuova società non è ancora visibile a grandi linee.

 Forse il Texas o la Florida produrranno un nuovo Robert Jackson.

“Scholz mente sulla sua lavorazione Corona”

Norbert Haring

14 risposte a “Il Tribunale di Norimberga 600”

  1. “Un team multicentrico di rinomati medici ha recentemente confermato che le iniezioni di Corona mRNA sono responsabili di uno scioccante “segnale di morte eccessivo”. La campagna di vaccinazione è responsabile dell’aumento dei tassi di mortalità in tutto il mondo.
    Avvertono inoltre che fare pressione sul pubblico affinché prenda vaccini sperimentali può avere conseguenze devastanti e chiedono ai governi di indagare su tali tattiche.

    Questo studio mostra anche che la campagna di vaccinazione di massa ha causato danni enormi, che il Corona stesso non ha causato alcun eccesso di mortalità, quindi è rimasto nell’ambito consueto delle malattie respiratorie, e che il danno da vaccinazione e l’eccesso di mortalità causati dalla campagna di vaccinazione Continua."

    https://tkp.at/2024/06/17/wissenschaftler-finden-starke-uebersterblichkeit-im-zusammenhang-mit-mrna-spritzen/

  2. «Tuttavia, negli studi clinici sui vaccini anti-Covid la funzione mestruale non è stata misurata», formulano la loro critica i ricercatori nell’introduzione. I potenziali effetti della vaccinazione anti-Covid sul ciclo femminile sono ormai ampiamente riconosciuti. Uno studio del 2022 ha parlato di oltre il 40% delle donne vaccinate alle prese con questo problema - ha riferito TKP. Anche l'EMA ha avviato un'indagine circa due anni fa, ma non ha mai prodotto risultati importanti.

    Ora il BMJ ha pubblicato una revisione che riassume la letteratura esistente sulla relazione tra la vaccinazione contro il COVID-19 e gli esiti della funzione mestruale. Essenziale e importante perché “la salute mestruale è un importante risultato riferito dalle pazienti che va oltre la sua importanza come indicatore generale di salute e fertilità”, affermano gli autori”.

    https://tkp.at/2024/06/17/studie-belegt-zyklusstoerung-als-impf-nebenwirkung/

  3. “Pfizer ha commercializzato il suo vaccino come sicuro per le donne incinte. Tuttavia, a febbraio 2021, Pfizer aveva segnalazioni di 458 donne incinte che avevano ricevuto il vaccino Pfizer contro il Covid-19 durante la gravidanza. Più della metà delle donne incinte ha riportato un evento avverso e più del 10% ha riportato un aborto spontaneo.

    “Pfizer disponeva anche di informazioni dal proprio studio sulla gravidanza nei ratti dell’ottobre 2020 che indicavano che il suo vaccino Covid-19 era associato all’infertilità”.

    Kris Kobach ha anche affermato che la Pfizer ha mentito su altri effetti collaterali come la miocardite e sull'efficacia dell'iniezione. Come è noto, la sostanza non impedisce la trasmissione”.

    https://tkp.at/2024/06/18/kansas-verklagt-pfizer-wegen-verheimlichung-von-mrna-risiken/

  4. “Il fatto che le proteine ​​​​spike derivanti dalla produzione di mod-RNA danneggino le cellule cerebrali non può più essere negato. Né provocano demenza. E già che ci siamo: da tempo esistono indicazioni secondo cui le iniezioni di mod-RNA portano alla Creutzfeld-Jakob, una malattia da prioni in cui il cervello si riempie di buchi. Quindi potete aspettare la prossima brutta notizia per le persone vaccinate, perché finora ogni malattia grave per la quale è stata segnalata una connessione con le iniezioni di COVID-19 si è rivelata l’effetto della causa “iniezione di COVID-19”.

    https://sciencefiles.org/2024/06/19/mod-rna-schaedigt-das-gehirn-klarer-zusammenhang-zwischen-neurodegenerativen-erkrankungen-und-mod-rna-covid-19-impfungen/

  5. https://tkp.at/2024/06/23/gott-spielen-eine-untersuchung-zum-medizinischen-demozid-im-uk/

    “Il giorno della morte di Stuart è roba da film horror. Alle 6:2021 del 13 novembre XNUMX, Elena ha ricevuto una chiamata dall'ospedale che la informava che il suo Stuart stava morendo. Quando arrivò lì, Elena vide che era pesantemente sedato. Sembrava che fosse in coma. Ora so che era in coma con midazolam. L'ho baciato e ho potuto vedere i suoi livelli di sazietà migliorare.

    Sapeva che ero lì e sapevo che stava lottando per la sua vita. Quando la stagista mi ha visto guardare il monitor, lo ha spento. In quel momento è apparsa un'infermiera con cinque siringhe da 10 ml su un vassoio blu. Ne ha messi due nella cannula di Stuart, lui ha fatto tre respiri e poi è morto tra le mie braccia. Ho urlato: "L'ha ucciso!" e sono crollato. Non ricordo come tornai a casa quella notte."

  6. Cari amici,

    Scrivo questo con infinita gratitudine e gioia nel mio cuore. Dopo 14 lunghi anni sono finalmente libero. Questa libertà non è solo mia; Appartiene a tutti voi che mi siete stati accanto nei momenti più bui.

    Il tuo incrollabile sostegno, le tue lettere, le tue preghiere e la tua fede in me hanno mantenuto vivo il mio spirito. Il tuo amore mi ha dato la forza ogni giorno per perseverare e sperare in questo giorno. Non posso esprimere quanto apprezzo ognuno di voi.

    Grazie per essere la mia roccia, la mia luce e la mia speranza. Sono emozionato per questo nuovo capitolo della mia vita ed entusiasta di condividerlo con tutti voi. Insieme ce l'abbiamo fatta e insieme continueremo.

    Seguimi sul mio nuovo canale Telegram: @JulianAssange2024, tutto sarà svelato!

    Dal profondo del mio cuore,
    Julian Assange

  7. “Parti degli autoproclamati “media alternativi” hanno contribuito in modo massiccio alla formazione del campo. Hanno diffuso disinformazione, esoterismo, sciocchezze non scientifiche e ideologia di destra sotto l’etichetta della libertà di espressione. Ciò che è molto peggio, tuttavia, è che hanno corrotto il giudizio delle persone, forse per ignoranza o sensazionalismo, ma certamente anche per interessi economici e un’agenda politica. Hanno usato esattamente gli stessi metodi dell’altra parte: unilateralità, lavaggio del cervello, allarmismo, sussurri ambigui e diffamatori delle voci opposte. Molte cantine di prepper sarebbero state vuote e molti emigranti sarebbero rimasti a casa se la paura e la credulità delle persone non fossero state spudoratamente sfruttate e in alcuni casi non fossero state messe in moto dinamiche di tipo settario.

    Le lamentele riguardo al ristretto corridoio di opinione non colgono il punto. Di fatto ora ci sono due corridoi di opinione e in ognuno di essi si può gridare, insultare e mentire senza ritegno. Cose che una volta erano indicibili ora sono all’ordine del giorno. Le persone che già prima del Corona erano attaccate a idee irrazionali, ora sentono che le loro superstizioni sono state confermate indicando misure non scientifiche. Che la scienza non è un'istituzione, ma una serie di errori: un dono. In ogni caso, né la parte ufficiale né gli apologeti della cospirazione intendevano acquisire informazioni.
    Fallimento delle prove

    Corona è stato un fiasco di prove. È stato un tuffo della società nell’irrazionalità e nella superstizione. Avresti potuto imparare molto in questi tre anni su prove, metodo scientifico, dinamiche sociali e molto altro. Ma la gestione non scientifica del coronavirus ha ritardato di decenni tutti gli sforzi per un pensiero critico e illuminato e, cosa ancora peggiore, ha confermato gli oscuranti nelle loro visioni del mondo. Ciò ha causato danni incalcolabili non solo alla scienza, ma alla società nel suo insieme.

    L’impostazione della Merkel e la decisione di collocare le critiche alle misure anti-coronavirus di per sé nell’angolo di destra hanno portato la polarizzazione in Germania a un nuovo livello. Il dibattito sociale è stato immensamente danneggiato, il campo dell’irrazionalità è stato massicciamente rafforzato, il raggiungimento del consenso è stato reso impossibile e i processi negoziali sono stati sabotati. I vecchi partiti e i media consolidati sono responsabili della propria perdita di fiducia. Attraverso le loro imprudenti azioni azioniste, il campo dei “pensatori laterali” non solo è diventato un deposito di non-scientificità e superstizione, ma è ora in realtà un movimento in cui le idee di destra e di estremismo di destra sono diventate socialmente accettabili. Le conseguenze non possono essere previste. "

    https://tkp.at/2024/06/25/bullshit-overload-ein-blick-in-die-kritische-medienszene/

  8. Morte vaccinale https://weltwoche.ch/story/impftod/ Andrea Thiel

    Dottore: In realtà non può essere morto perché era vaccinato.
    Pubblico Ministero: Il rapporto dell'autopsia suggerisce che il paziente sia morto a causa delle vaccinazioni.
    Dottore: Non può essere vero. Il paziente era perfettamente sano prima delle vaccinazioni.
    Pubblico Ministero: Perché ha vaccinato il paziente se era sano?
    Medico: Le vaccinazioni sono state raccomandate dal Consiglio federale.
    Pubblico Ministero: E il paziente era ancora sano dopo la prima vaccinazione?
    Dottore: Ha avuto solo qualche debolezza, mal di testa ed eruzioni cutanee, che siamo riusciti a curare con successo con il cortisone.
    Pubblico Ministero: Quindi la vaccinazione ha mostrato effetti collaterali?
    Dottore: Solo quelli deboli.
    Pubblico Ministero: Ma nonostante lievi effetti collaterali, gli ha fatto un'altra vaccinazione.
    Dottore: Chissà, se non lo avessimo vaccinato forse sarebbe morto.
    Pubblico Ministero: E come è andata la paziente dopo la seconda vaccinazione?
    Dottore: È stato malato per diverse settimane.
    Pubblico Ministero: Quindi gli effetti collaterali sono peggiorati?
    Dottore: Era semplicemente malato. Senza la vaccinazione sarebbe sicuramente morto.
    Pubblico Ministero: Perché gli ha fatto la terza vaccinazione nonostante gli effetti collaterali gravi?
    Dottore: Finché ci sono effetti collaterali bisogna aumentare la dose.
    Pubblico Ministero: E dopo la terza vaccinazione il paziente è morto.
    Dottore: Sì, purtroppo non è arrivato alla quarta vaccinazione. Questo lo avrebbe salvato.

    La Settimana Mondiale (https://weltwoche.ch/story/impftod/)
    Morte da vaccino – La Settimana Mondiale
    Pubblico Ministero: Quindi non può spiegare la morte del paziente? Dottore: In realtà non può essere morto perché era vaccinato. Pubblico Ministero: Il rapporto dell'autopsia lo suggerisce

  9. https://tkp.at/2024/06/26/zusammenhang-zwischen-alzheimer-krankheit-und-corona-impfung/

    “I risultati hanno mostrato un aumento dell'incidenza di deterioramento cognitivo lieve e di malattia di Alzheimer nelle persone vaccinate, in particolare in coloro che avevano ricevuto vaccini mRNA, entro tre mesi dalla vaccinazione. Il gruppo del vaccino mRNA ha avuto un’incidenza significativamente più elevata di malattia di Alzheimer… e MCI… rispetto al gruppo non vaccinato”.

    Il cardiologo e rinomato scienziato Dr. Peter McCullough riferisce dalla sua pratica:

    “Ho diversi pazienti che sperimentano un rapido declino delle funzioni cognitive dopo la vaccinazione contro il COVID-19. La proteina Spike viene prodotta in grandi quantità e per un lungo periodo di tempo dopo l'iniezione di mRNA ed è stata trovata nel cervello durante l'autopsia. Inoltre, la proteina Spike può piegarsi e formare placche amiloidi, che sono il segno distintivo della malattia di Alzheimer”.

  10. https://tkp.at/2024/06/26/bericht-des-us-kongresses-bestaetigt-impfbetrug/

    “Il rapporto descrive come l’amministrazione Biden abbia esercitato pressioni sulla Food and Drug Administration (FDA) affinché andasse oltre la sua autorità di regolamentazione, cambiasse le sue procedure, tagliasse gli angoli e abbassasse gli standard dell’agenzia per combattere il vaccino pandemico COVID-19 della Pfizer e consentire vaccinazioni di richiamo. Tale autorizzazione ha consentito all’amministrazione Biden di imporre il vaccino contro il Covid-19 nonostante le preoccupazioni che lo stesso vaccino potesse causare lesioni a giovani americani altrimenti sani.

    "Nell'agosto 2021, quando il vaccino Pfizer ha ricevuto l'approvazione della FDA e poco prima che il vaccino di richiamo ricevesse l'EUA, i due principali revisori dei vaccini della FDA con decenni di esperienza hanno annunciato che avrebbero lasciato l'agenzia", ​​ha affermato il presidente Thomas Massie (R-KY). “Durante la pandemia, la politica ha avuto la precedenza sulla scienza nelle istituzioni governative incaricate di tutelare la salute pubblica. La FDA ha abbandonato la direttiva del Congresso per proteggere i cittadini da false affermazioni ed effetti collaterali nascosti e ha invece ignorato le proprie regole per perseguire una politica di promozione del vaccino minimizzando i potenziali danni. Rivelare e ammettere gli errori commessi è un passo necessario per ripristinare l’integrità e la fiducia nei nostri regolatori”.

    L'indagine del sottocomitato ha inoltre rilevato che l'agenzia ha gestito in modo inadeguato le segnalazioni di danni da vaccino nonostante il suo obbligo di raccogliere, riassumere e segnalare attivamente feedback sulla sicurezza e l'efficacia del vaccino sotto l'autorizzazione all'uso di emergenza (EUA). Due ex scienziati della FDA, il Dr. Marion Gruber e il Dott. Philip Krause, ha testimoniato davanti alla sottocommissione di aver sentito la pressione di tagliare gli angoli nella revisione dei vaccini a causa della pressione esterna per garantire l’approvazione immediata in modo che il governo potesse imporre i vaccini. Nonostante i danni comprovati del vaccino EUA, l’amministrazione Biden ha cercato di approvare pienamente il vaccino Pfizer nell’ambito del processo Biologics Licensing Application (BLA).

  11. “Pfizer ha commercializzato il suo vaccino come sicuro per le donne incinte. Tuttavia, a febbraio 2021, erano state segnalate 458 donne incinte che avevano ricevuto il vaccino COVID-19 di Pfizer durante la gravidanza. Più della metà delle donne incinte ha riportato un evento avverso e più del 10% ha riportato un aborto spontaneo”.

    Secondo uno studio pubblicato nel febbraio 2022 sulla rivista Medicine, la percentuale di "eventi avversi" - un termine che descrive qualsiasi reazione negativa - era di circa il 17% più alta nelle donne in gravidanza rispetto alla popolazione generale.

    Kobach afferma inoltre che la Pfizer ha commercializzato il vaccino come sicuro per le malattie cardiache come la miocardite e la pericardite. Ha fatto riferimento a una domanda posta dall’amministratore delegato di Pfizer Albert Bourla nel gennaio 2023 sulla possibilità che il vaccino causasse una grave miocardite, alla quale Bourla ha risposto: “Non abbiamo visto un solo segnale nonostante la distribuzione di miliardi di dosi. Tuttavia, come Pfizer sapeva, il governo degli Stati Uniti, le forze armate statunitensi, i governi stranieri e altri hanno stabilito che il vaccino COVID-19 di Pfizer ha causato miocardite e pericardite." Tuttavia, ha continuato a descrivere la sostanza come "sicura ed efficace" commercializzata. "

    https://tkp.at/2024/06/26/naechste-us-bundesstaaten-klagen-pfizer/

  12. “Secondo la Johns Hopkins Medicine, la tromboembolia cerebrale si verifica quando si forma un coagulo di sangue nei seni venosi del cervello.

    Questo è un effetto collaterale noto delle iniezioni di mRNA di Covid.

    Inoltre, uno studio separato ha confermato che i colpi di Covid causano danni al cervello.

    Un team dei migliori ricercatori della Corea del Sud ha analizzato le cartelle cliniche elettroniche di 4,3 milioni di persone a Seul.

    Lo studio ha concluso che le iniezioni di mRNA di Covid danneggiano il cervello e innescano numerosi problemi cognitivi.

    Lo studio ha rilevato che coloro che hanno ricevuto iniezioni di mRNA hanno sperimentato:

    Aumento della depressione del 68%
    Un aumento del 44% dell’ansia e dei disturbi correlati
    Aumento dei disturbi del sonno del 93,4%.
    Uno sconcertante aumento del 138% del deterioramento cognitivo lieve
    Un aumento del 23% del morbo di Alzheimer”.

    https://uncutnews.ch/wissenschaftler-schlagen-alarm-wegen-zunehmender-neurologischer-todesfaelle-bei-jungen-menschen/

Lascia un tuo commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con * segnato