Merkel e Malthus sono fratelli nello spirito?

Merkel e soci avevano intenzione di uccidere milioni di persone con le iniezioni?

La questione non è così remota come spesso si pensa, almeno era chiaro a tutti i soggetti coinvolti che si sono riuniti alla Conferenza di Wannsee alla fine del 2019 e hanno osservato l’andamento delle misure seguite nel 2020 che un gran numero di incidenti dovevano essere essere atteso.  

Le straordinarie costruzioni giuridiche che hanno tentato di escludere ogni pretesa delle parti lese dimostrano la conoscenza delle persone coinvolte. Molti scienziati e responsabili delle vaccinazioni altamente competenti, coinvolti professionalmente in questo argomento, hanno messo in guardia esplicitamente e pubblicamente sulle conseguenze. Si prevedeva che un numero di persone equivalente alla popolazione di una grande città sarebbe stato ucciso. Ed è così che è successo.   

E come le prime persone dopo le iniezioni. Alcuni di loro sono morti mentre tornavano a casa e hanno continuato. Imperterriti furono ordinati miliardi di dosi in più dei cosiddetti vaccini. Sembrava che l'effetto desiderato si fosse verificato. Le aziende avevano stabilito nei loro test che si sarebbero verificati effetti mortali. Ecco perché non hai promesso alle autorità preposte al rilascio delle licenze protezione dalla morte. Ma era anche chiaro alle aziende, alle autorità e alla maggior parte dei politici che le iniezioni avrebbero portato alla morte in modo efficace e sicuro in molte persone. Quindi questo effetto era intenzionale o è stato semplicemente accettato?

 Le idee di Malthus sono sempre rimaste vive. Questo modo di pensare era ancora virulento negli anni ’30. A. Huxley (autore di Brave New World) sapeva come pensava suo fratello. E il nazionalsocialismo traeva la sua giustificazione da questo pensiero.

 Che “il pianeta debba essere salvato dall’impronta di carbonio dell’uomo” è una variante di questa ideologia.

17 risposte a “Merkel e Malthus sono fratelli nello spirito?”

  1. https://tkp.at/2024/05/15/zum-kampf-gegen-erderwaermung-ausmerzung-der-menschlichen-bevoelkerung/

    “Uno “scienziato del clima” britannico ha chiesto una maggiore “coltivazione della popolazione umana” per combattere il “riscaldamento globale”. Il professor Bill McGuire sostiene che ci vorrà una “pandemia con un tasso di mortalità molto elevato” per spazzare via gran parte della razza umana.

    Secondo McGuire, lo spopolamento di massa è “l’unico modo realistico” per “evitare un catastrofico collasso climatico”. McGuire, professore di rischi geofisici e climatici all’University College di Londra (UCL), lo ha suggerito in un post su X on Sunday.

  2. Ha sottolineato che i “turbocarcinomi”, un tipo di cancro “mai visto prima dai medici”, che progredisce estremamente rapidamente e sono in genere allo stadio quattro quando diagnosticati, hanno iniziato a comparire dopo l’introduzione dei vaccini. Questi “tumori turbo” si verificano insieme a un tasso di mortalità in eccesso dovuto al cancro in generale, che il Dr. “Fukushima non può essere spiegata esclusivamente dalle mancate opportunità di screening o trattamento durante l’epidemia di COVID”.

    https://uncutnews.ch/japans-ranghochster-krebsarzt-covid-spritzen-sind-im-grunde-mord/

  3. https://apolut.net/kausalitaet-und-kapitalverbrechen-von-tom-oliver-regenauer/

    “Un nesso causale tra la somministrazione di vaccini a mRNA e l’infiammazione del miocardio che si è verificata con maggiore frequenza dall’inizio della campagna vaccinale, soprattutto tra i giovani e gli atleti agonisti, è sempre stata negata dai governi, dai principali media e dai produttori. L'elefante nella stanza aveva portato con sé da tempo tutti i suoi amici e non poteva più essere trascurato con la migliore volontà del mondo.

    Proprio come i possibili effetti collaterali dei preparati brevettati molto prima della pandemia della PCR e poi immessi sul mercato. Attacchi cardiaci, miocardite, paralisi, coaguli di sangue o “turbo cancro”. "Improvvisamente e inaspettatamente" è diventato un hashtag dopo che la "Sindrome della morte improvvisa" è diventata sempre più popolare tra i media e ha colpito i migliori atleti, presentatori, artisti e altre persone davanti al pubblico mondiale. Il 30 aprile 2024, mentre scrivo queste righe, apparirà un altro articolo su una nuova serie di morti inaspettate. Altri otto esseri umani che presumibilmente devono la loro morte al regime del Corona.

    Anche tramite Reuters il 17 marzo 2022 è stato possibile visualizzare il nove spaventoso elenco di un massimo di 1.200 possibili effetti collaterali indesiderati del prodotto Pfizer che precedentemente circolava sui canali dei social media.

  4. https://tkp.at/2024/05/19/ploetzlich-und-unerwartet-zwei-banker-im-alter-von-25-und-35-jahren/

    “Il tempo che manca alla campagna vaccinale aumenta sempre di più. Tuttavia, continuano a verificarsi decessi definiti “improvvisi e inaspettati”. Le conseguenze negative più comuni per i vaccinati sono apparentemente attacchi di cuore e cancro. A questo proposito, le iniezioni di mRNA sono in realtà “sicure ed efficaci”.

    Il New York Post ha appena riportato la morte del banchiere 25enne Adnan Deumic per arresto cardiaco improvviso, appena due settimane dopo la scioccante morte di Leo Lukenas III, un banchiere 35enne. È un discorso sciocco che lo “stress lavorativo” stia ora uccidendo i giovani banchieri, anche se è noto da decenni che i giovani banchieri lavorano per orari follemente lunghi. E hanno sicuramente raggiunto un’età più avanzata”.

  5. “Tutto per la Germania – una volta era lo slogan della SPD – oggi punibile! La SPD degli anni '1920 era sospettata di essere una banda di “camminatori senza patria”. A ciò si oppose non solo il “Reichsbanner Schwarz-Rot-Gold”, fondato a Magdeburgo nel 1924, l’organizzazione di massa socialdemocratica di maggior successo nella Repubblica di Weimar, con fino a tre milioni di membri. La “bandiera del Reich” della SPD apparve sotto uno slogan ben preciso. In seguito ai cambiamenti avvenuti all’interno dell’associazione, il politico della SPD Otto Hörsing, che è stato anche fondatore e presidente federale per lungo tempo del “Reichsbanner”, ha spiegato di cosa si tratta in una lettera aperta alla direzione federale dell’organizzazione: “Questa misura organizzativa interna non non significa un cambiamento negli obiettivi della nostra associazione. Il nostro vecchio slogan rimane: niente per noi, tutto per la Germania!”. Le SA infatti copiarono lo slogan e lo fecero incidere sui loro pugnali. tramite @anonymousnews_org”

  6. “Ogni politico e giudice che continua a sostenere il crimine Corona qui deve essere in prigione! Non ci fermeremo finché non accadrà!

    Magistratura asservita alle autorità: 30.000mila euro di multa per falso certificato di vaccinazione. (https://reitschuster.de/post/obrigkeitshoerige-justiz-30-000-euro-strafe-fuer-falschen-impfpass/)
    La coercizione da parte dello Stato a vaccinarsi andava bene, ma l’autodifesa era un reato penale (https://reitschuster.de/post/obrigkeitshoerige-justiz-30-000-euro-strafe-fuer-falschen-impfpass/).
    La modella Nathalie Volk è stata condannata con un ordine di pena a 120 tariffe giornaliere - ciò significherebbe che aveva precedenti penali. I responsabili del terrore del Corona virus e gli approfittatori del commercio delle mascherine, invece, restano impuniti. Ecco il mio nuovo articolo: https://reitschuster.de/post/obrigkeitshoerige-justiz-30-000-euro-strafe-fuer-falschen-impfpass/

  7. “Il governo del Regno Unito ammette che i bambini che sono stati vaccinati contro il COVID hanno il 4.423% in più di probabilità di morire per qualsiasi causa e il 13.633% in più di probabilità di morire per COVID-19 rispetto ai bambini che non sono stati vaccinati.

    Il governo britannico ha tranquillamente confermato che i vaccini contro il Covid-19 stanno uccidendo i bambini a un ritmo senza precedenti.

    I dati scioccanti di un rapporto ufficiale pubblicato poche ore prima che Boris Johnson annunciasse le sue dimissioni da Primo Ministro britannico mostrano che i bambini vaccinati con Covid-19 hanno il 4.423%, ovvero 45 volte, più probabilità di morire per qualsiasi causa tra i bambini non vaccinati, e che la probabilità di morire di Covid-19 è del 13.633% ovvero 137 volte superiore a quello dei bambini non vaccinati.

    Nonostante lo sappiano, il primo ministro Rishi Sunak e i suoi membri del WEF al governo continuano a mentire e a insabbiare, insistendo sul fatto che i vaccini mRNA sono sicuri ed efficaci.

    Naturalmente, sta senza dubbio pensando ai suoi margini di profitto e al suo osceno investimento di 500 milioni di dollari in Moderna nel 2017, dopo aver creato una società di copertura chiamata Theleme Partners in un famigerato paradiso fiscale nelle Isole Cayman.

    Ovviamente ci sono leggi per loro e leggi per il resto di noi. Chiunque altro verrebbe immediatamente indagato e perseguito”.

    A proposito di Jim Ferguson

  8. “Il principale medico oncologico giapponese, il Prof. Masanori Fukushima, critica pesantemente già da tempo gli effetti dannosi delle campagne di vaccinazione contro il corona, in particolare della tecnologia genetica dell'mRNA, che stanno diventando sempre più evidenti. Recentemente ha dichiarato che i vaccini a mRNA sono “opera del male” e costituiscono “sostanzialmente un omicidio”.

    Questi commenti sono stati fatti dal Dott. Masanori Fukushima in una recente intervista. L'oncologo emerito ha fondato la prima clinica oncologica presso l'Università di Kyoto in Giappone ed è stato responsabile del primo corso di farmacoepidemiologia della scuola.

    Ha citato un effetto collaterale particolarmente allarmante di cui i media mainstream non parlano: la prevalenza di “tumori turbo” che “non erano stati precedentemente visti dai medici”. Ha detto che questi tumori sono comparsi dopo l’introduzione dei vaccini e sono progrediti così rapidamente che spesso sono già allo stadio 4 nel momento in cui i medici li diagnosticano”.

    https://tkp.at/2024/05/20/fuehrender-japanischer-onkologe-mrna-impfstoffe-sind-im-grunde-genommen-mord/

  9. https://uncutnews.ch/harvard-studie-covid-spritzen-verursachen-ploetzliche-todesfaelle-und-schlaganfaelle/

    “Ci stiamo abituando a morti inaspettate in seguito alla vaccinazione contro il Covid-19 tra i giovani che hanno ricevuto una o più iniezioni del vaccino contro il Covid-19”, scrive McCullough.

    “È importante sapere che non tutti i decessi dopo la vaccinazione sono dovuti a cause cardiache.

    Campbell ha anche parlato di come l’industria farmaceutica sta costruendo fabbriche di mRNA in tutto il mondo.

    Le aziende farmaceutiche stanno spingendo per produrre questa nuova tecnologia di terapia genica su una scala che consentirà una rapida produzione di iniezioni di mRNA per vaccinare l’intera popolazione globale.

    La notizia arriva dopo che Slay News ha recentemente riportato la rivoluzionaria ammissione dei Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC) secondo cui i Covid mRNA Sots hanno ucciso centinaia di migliaia di bambini e adolescenti americani.

    L’ammissione esplosiva è stata rivelata in un rapporto segreto del CDC che mostra che mezzo milione di bambini e giovani americani sono stati uccisi dai colpi di Covid.

    Il rapporto del CDC mostra che quasi 500.000 americani di età compresa tra 0 e 44 anni sono morti a causa dei pericolosi effetti collaterali delle iniezioni di mRNA di Covid.

    I decessi registrati si sono verificati tra l’inizio della distribuzione pubblica del vaccino all’inizio del 2021 e il 9 ottobre 2022.

    A causa della tempistica dei dati, le cifre già scioccanti non includono i decessi dell’ultimo anno e mezzo”.

  10. https://uncutnews.ch/ploetzlich-gestorben-60-covid-19-mrna-geimpfte-krankenschwestern-aus-aller-welt/

    “Christine Marie Persson, 39 anni, infermiera a Beaumont Wayne, Michigan, è morta il 7 marzo 2024, dopo essere stata intubata per due mesi. Infermiera del pronto soccorso, supervisore infermieristico e ora infermiera di terapia intensiva, si è ammalata ed è finita attaccata a un ventilatore.

    Non ci sono molti dettagli oltre a questo: “Christy ha cominciato a sentirsi male mesi fa e non ha potuto lavorare a causa delle numerose visite mediche, ricoveri ospedalieri e decine di esami. Proprio quando si sentiva meglio e poteva finalmente tornare al lavoro, le sue condizioni sono improvvisamente peggiorate. Ora è attaccata a un ventilatore e lotta per la sua vita nel reparto di terapia intensiva dove si prende cura dei suoi pazienti in modo eccellente”. "Ha subito 8 interventi chirurgici." “Dopo una lotta molto coraggiosa negli ultimi 2 mesi, Christine è morta pacificamente il 3.7.24/XNUMX/XNUMX.

    *

    Gli obblighi di vaccinazione contro l’mRNA del COVID-19 continuano a uccidere centinaia di infermieri. Ecco alcuni casi recenti”.

  11. https://uncutnews.ch/pfizer-dokumente-fokus-auf-sexuelle-und-reproduktive-auswirkungen-des-covid-impfstoffs/

    -“Le nanoparticelle lipidiche si accumulano nelle ovaie.
    -Il risultato sono gravi interruzioni delle mestruazioni e dell'equilibrio ormonale.
    -Le nanoparticelle lipidiche possono attraversare la placenta.
    –I materiali di Pfizer raccomandano che gli uomini vaccinati utilizzino due forme affidabili di contraccezione in presenza di donne non vaccinate, suggerendo un rischio di escrezione.
    -Le nanoparticelle lipidiche distruggono i testicoli dei ragazzi nel grembo materno. “Quindi non sappiamo nemmeno se i bambini delle madri vaccinate crescono fino a diventare uomini normali.
    -Dott. Kimberly Biss ha anche sottolineato che il tasso di aborto spontaneo negli studi Pfizer era dell'80% e "loro lo sapevano".

  12. “Nel terzo e nel quarto trimestre del 2021 si è verificato un enorme aumento rispettivamente del 34,1 e dell’11,8% di tutti i decessi. Nel primo trimestre del 2022 il numero dei decessi è aumentato di ben il 30,7% rispetto alla media.

    I ricercatori notano che l’aumento dei decessi nel 2021 e nel 2022 coincide con le campagne di vaccinazione contro il Corona”.

    https://uncutnews.ch/ungeahnter-anstieg-der-todesfaelle-in-zypern-waehrend-der-impfkampagnen-hier-die-zahlen/

  13. “I dati VAERS al 31 maggio registrano 197 decessi infantili in seguito alla vaccinazione contro il COVID-19.

    Tuttavia, Benavides ha dichiarato a The Defender: “Ci sono circa 418 decessi adeguatamente documentati di bambini sotto i 18 anni. Inoltre, ci sono circa 120 decessi pediatrici per i quali il riepilogo riporta “bambino, neonato, neonato, neonato”.

    Benavides ha identificato queste segnalazioni di “età sconosciuta” utilizzando un algoritmo e “interventi manuali”.

    Benavides ha affermato che i suoi risultati suggeriscono che il totale attuale è di circa 538 morti infantili. Ha affermato che la sottostima nel VAERS non è rara, sottolineando che la sua ricerca mostra che "il 30% di tutte le segnalazioni di COVID-19 nel VAERS hanno un'"età sconosciuta".

    "Sembra che ci sia almeno una morte infantile nascosta in ogni aggiornamento del VAERS", ha detto Benavides.

    Un rapporto di Harvard del 2011 ha rilevato che meno dell’1% di tutti gli eventi avversi vengono segnalati al VAERS, ma Benavides ha affermato che i decessi nei bambini sembrano essere nascosti in modo sproporzionato rispetto alle segnalazioni di decessi negli adulti.

    https://uncutnews.ch/zahl-der-kinder-die-nach-covid-spritzen-starben-viel-hoeher-als-in-den-vaers-berichten-angegeben-so-ein-analyst/

  14. “Le morti legate al cancro sono al secondo posto. Questo è peggio che all’età di 12-15 anni.

    Al terzo posto i decessi per infezioni sono troppi e peggiori di quelli tra i 3 e i 12 anni.

    Quasi il 40% delle morti improvvise tra i 16 e i 19 anni riguardano gli atleti.

    Il calcio è lo sport più mortale in questa fascia di età, seguito da calcio, basket e corsa.

    Da notare i 2 decessi dovuti a complicazioni del trapianto.

    Conclusione: i bambini di età compresa tra 16 e 19 anni muoiono a causa di un sistema immunitario distrutto => questo porta a morti per infezioni e cancro. Entrambi i livelli sono decisamente troppo elevati rispetto a quanto previsto in questa fascia di età e non potranno che peggiorare nel tempo”.

    https://uncutnews.ch/100-aktuelle-faelle-von-ploetzlichem-und-unerwartetem-tod-die-stille-epidemie-ueber-die-niemand-reden-will/

  15. https://uncutnews.ch/dr-mccullough-hat-eine-botschaft-die-alle-eltern-hoeren-sollten/

    “Quando ero bambino, il tasso di autismo era di 1 su 10.000. Oggi è 1 su 36”, spiega il Dott. McCullough.

    “E ci sono circa 200 manoscritti pubblicati che dimostrano che si tratta di una disregolazione del sistema immunitario”.

    “E quello che ci dicono le mamme, che il bambino era sano fino al momento in cui ha ricevuto diverse vaccinazioni e poi ha sviluppato l'autismo, è quasi certamente corretto. Non possiamo individuarlo in un singolo vaccino. Ma lascia che te lo dica, nel complesso le cose non stanno andando bene. Questa epidemia di autismo è uno tsunami. E sai quante madri adesso? [Un] recente sondaggio della Kaiser Family Foundation mostra che circa un terzo delle madri e dei neo-papà stanno diventando naturali.

  16. “Il Parlamento austriaco sta rendendo obbligatorio il certificato di vaccinazione elettronico. Si tratta di vaccinazioni obbligatorie a beneficio dell'industria farmaceutica, non di salute. È possibile cancellarsi dal Fascicolo sanitario elettronico ELGA, ma non dal certificato di vaccinazione. Già questo dimostra che è tutta una questione di assistenza alla vendita di prodotti farmaceutici.

    Un disegno di legge è stato approvato in commissione Salute con i voti del partito unitario ÖVP-SPÖ-Verdi-Neos, che già all'inizio del 2022 aveva votato a favore della vaccinazione obbligatoria con i prodotti sperimentali a base di mRNA geneticamente modificati. Ciò violava già il Codice di Norimberga del 1948, che, sulla scia dei crimini nazisti riguardanti esperimenti medici contro la volontà delle persone curate, prevedeva chiaramente il consenso informato necessario prima del trattamento medico.

    https://tkp.at/2024/06/28/digitaler-impfpass-verkaufsfoerderung-fuer-gesundheitsschaedliche-pharma-produkte-mit-steuergeld/

Lascia un tuo commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con * segnato